CATALOG OF ORIGINAL DESCRIPTIONS: Globigerina intermedia Silvestri 1898

This page provides data from the catalog of type descriptions. The catalog is sorted alphabetically. Use the current identification link to go back to the main database.


Higher levels: pf_cat -> G -> Globigerina -> Globigerina intermedia
Other pages this level: << < G. inaequispira, G. inaequispira angusta, G. inaequispira incluta, G. inaequispira testata, G. inaequispira transversa, G. inaequispira universa, G. incisa, G. incompta, G. inconstans, G. increbescens, G. incretacea, G. inflata, G. infracretacea, G. infracretacea gargasiana, G. infracretacea trochoidea, G. intermedia, G. isahayensis, G. jurassica, G. juvenilis, G. kelleri, G. khadumica, G. kochi, G. kondoi, G. konkensis, G. kozlowskii, G. krosniensis, G. kugleri, G. kyushuensis, G. labiacrassata, G. linaperta, G. linaperta transdanubica, > >>

Globigerina intermedia

Citation: Globigerina intermedia Silvestri 1898
Rank: species
Type locality: Not designated. Localities given: Monte Oliveto Maggiore e Pian Castagnaio, Provincia di Siena, Italia.
Type age: Pliocene
Type sample and level: Argille
Holotype Repository: author's collection.

Current identification/main database link:


Original Description
"Nello stendere il suo 'Catalogo dei Rizopodi (Foraminifere) del terrene pliocenico della Provincia Senese' O. Silvestri vi escluse tutte le specie che ritenne nuove, e le quali si riserbava di far conoscere in seguito; cosa che sfortunatamente non pote aver luogo. E molto da dolersi che di tali specie egli abbia lasciato solo alcuni nomi, di cui riferiro al termine del presente lavoro l 'elenco, e qualche raro appunto descrittivo contenuto in foglietti volanti, pochissime volte corredati di figure o di richiami che potessero mettere sulle tracce della forma descritta."

Extra details from original publication
"La specie detta da O. Silvestri Globigerina intermedia e precisamente una di quelle gia descritte dal nostro autore, pero nella descrizione manca la figura ed il riferimento agli esemplari in natura. Dietro ad alcune congetture, ed in seguito all'esame delle Globtgerinae raccolte da 0. Silvestri, ritengo che la G. intermedia sia quella rappresentata al n.o 13a-b, della mia tav. IV, e che indica a mio avviso una Globtgerina in relazione con la regularts e con la trilocularis, d'0rbigny, anzi, a questo proposito, interessa di portare a conoscenza del lettore che nel manoscritto di O. Silvestri vengono date come sinonime della sua G. intermedia le seguenti denominazioni soldaniane:
"' Polymorpha Tuberosa et globultfera,' 1791; Testac ., vol. I, pag. 117,. tav. CXXIII, fig. L.
"'Testae globuliferae; sunt ex...tribus globulis...compositae, ' 1798; Ibid . , vol. II, pag. 17, tav. IV, fig. A. Facendo seguire quest'ultima dalla nota: ' G. affinis, n. sp., junior ( triloba) . '
"La prima delle riferite denominazioni l'ho precedentemente attribuita alla G. bulloides e la seconda l'attribuisco invece all a G. trilocularis , d ' Orbigny; quindi non l e posso cons iderare nella sinonimia della G. afftnis, nella quale sinonimia non saprei per ora segnare ver una forma da me precedentemente conosciuta,ma le indicazioni di O. Silvestri relative alla presunta sinonimia soldaniana, mi pare stiano gia a dimostrare qualche affinita della sua specie con forme gia note. Ed ecco ora la descrizione originale del nostro autore:
"'Globtgerina intermedia, n. sp. - Questa specie e piu comune della Glob. regularts, d'Orbigny, e come questa regolare nello sviluppo delle logge, le quali sono di n.o da 6 a 7, secondo l'eta, e crescono tutte in un piano, per cui fra le due forme corre molta somiglianza, tantoche a prima giunta si potrebbero scambiare fra di loro; rna confrontati con attenzione, gli individui dell'una e dell'altra mostrano tali differenze da non potersi mettere in dubbio la loro distinzione.
"La Glob. regularis hale suture delle logge pochissimo profonde, di piu la superficie di quest'ultime e liscia e cribrata da piccoli e fitti fori scavati, mentre nella Glob. affinis le logge sono piu profondamente distinte, di forma che si avvicina rnolto alla subsferica, coperte alle superficie di perforazioni piu grandi e simili a quelle della Glob. bulloides del Senese, alla quale per tal carattere si avvicina, come pure per quello dell'apertura che e situata nello stesso modo; solo e piu grandee non resulta mai otturata dalle materie estranee.
' Il piano in cui si presentano le logge e ora leggermente oblique, per cui si contano 4 logge dalla parte dell'apertura e 7 dalla parte opposta; ora l'obliquita e maggiore, ed in tal caso 3 sole logge compariscono da questa parte. '
"Qui termina il rnanoscritto di O. Silvestri, al quale giovera aggiungere che la Globigertna intermedia, da lui riscontrata piu comune della Globigerina regularis, d'0rbigny, mi risulta all'opposto rara e poco diffusa."

References:

Silvestri, A. (1898). Foraminiferi pliocenici della provincia di Siena; part II. Atti dell'Accademia nazionale dei Lincei Memorie. 15: 155-381. gs


logo

Globigerina intermedia compiled by the pforams@mikrotax project team viewed: 29-9-2020

Taxon Search:
Advanced Search

Short stable page link: http://mikrotax.org/pforams/index.php?id=130532 Go to Archive.is to create a permanent copy of this page - citation notes



Comments (0)

No comments yet on this page. Please do add comments if you spot any problems, or have information to share

Add Comment

* Required information
1000
Captcha Image
Powered by Commentics