Catalog - Hantkenina lazzarii

CATALOG OF ORIGINAL DESCRIPTIONS: Hantkenina lazzarii Pericoli 1959

This page provides data from the catalog of type descriptions. The catalog is sorted alphabetically. Use the current identification link to go back to the main database.


Higher levels: pf_cat -> H -> Hantkenina -> Hantkenina lazzarii
Other pages this level: H. (Schackoina) senoniensis, H. alabamensis, H. alabamensis compressa, H. alabamensis primitiva, H. australis, H. brevispina, H. danvillensis, H. dumblei, H. gohrbandti, H. inflata, H. lazzarii, H. lehneri, H. liebusi, H. longispina, H. mccordi, H. mexicana, H. mexicana aragonensis, H. multispinata, H. nanggulanensis, H. nuttalli, H. singanoae, H. trituberculata

Hantkenina lazzarii

Citation: Hantkenina lazzarii Pericoli 1959
Rank: Species
Type specimens: Ibid., pi. 1 , figs. 1-3, X ca. 100: Fig. 1 , holotype; 2, 3, metatypes.
Type sample (& lithostrat): holotype (fig.1 ) from the base of the scaglia cinerea,” in a gray argillaceous marl; metatypes (figs. 2, 3 ) from a weathered whitish clay.
Type age (chronostrat): Uppermost Eocene or base of the Oligocene;
Type locality: Holotype (fig. 1 ) from near Ponte Rotto, about 200 m. west-northwest of the railroad bridge, in the San Lazzaro area, Fossombrone, Italy ; metatypes (figs. 2, 3) from the Isola del Piano syncline, about 400 m. west of M.no Gullo, near Urbino, Italy.
Type repository: Deposited in the collections of the Museo Geologico, Università di Napoli, Naples, Italy.

Current identification/main database link: Cribrohantkenina inflata (Howe 1928)


Original Description

Guscio pianispirale, granuloso, a contorno  rettangolare o quadrato, appena interrotto dalle spine poco prominenti. Le camere, generalmente in numero di 5, sono molto involute, rigonfie et delimitano una zona ombelicale molto ristretta e profonda: la seconda, terza e quarta sono a fiasco con base molto larga e strozzate da una sutura che segna l ’attacco delle spine, la quinta, molto sviluppata in larghezza lunghezza, termina anteriormente con un abbozzo di spina e presenta la zona periferica fortemente appiattita. Le suture sono leggermente ricurve, nette ma poco depresse. Le spine si allungano dal Fangolo anteriore di ogni camerasono dirette tangenzialmente alla camera successiva e parzialmente inglobate in questa , poco prominenti sul contorno.

L’apertura è cribrata, disposta nella faccia anteriore dell’ultima camera, fra la spina ed un listello che, partendo dallarea ombelicale, fascia la base dellacamera stessa.

“Osservazioni.
- Gli esemplari di H. lazzarii Pericoli, 1958 provengono dai Camp. U/5 [olotipo, fig. 1 ] e U/160 [metatipi, figs. 2, 3 ] , Questa specie presenta caratteri altamente evoluti e bene differenziati; il metatipo rappresentato nella tav . 1, fig. 2, pur presentando tutti i caratteri differenziali dell, lazzarii ( appiattimento periferico dellultima camera, apertura cribratalistello alla base dell’ultima camera, spine tangenziali alla camera seguente e parzialmente inglobate in questa ecc.) mostra un aspetto dinsieme che la ravvicina molto alla H. (Hantkenina) suprasuturalis Bronnimann; anche la forma ed il numero delle aperture orali richiamano ad uno stadio intermedio fra un’apertura ad arco ed una cribrata. Per questi caratteri l'H. lazzarii si potrebbe considerare derivata dalla H. (Hantkenina) suprasuturalis Bronnimann per maggior rigonfiamento delle camere con conseguente riduzione della zona ombelicale, e trasformazione della bocca da lineare, ad arco, fino a cribrata.

Per contro lesemplare della tav. 1 , fig. 3, presenta i caratteri dell’olotipo in modo molto più accentuati per cui può considerarsi come un ulteriore stadio nella evoluzione di questa specie ( proviene dal camp. U/160).

Il metatipo della tav. 1 , fig. 2 in cui una parte del listelle è stata fratturata, mostra una serie di fori allineati secondo la direzione del listello
stesso."


Size:

Etymology:

Extra details from original publication

Editors' Notes

References:

Coxall, H. K. & Pearson, P. N. (2006). Taxonomy, biostratigraphy, and phylogeny of the Hantkeninidae (Clavigerinella, Hantkenina and Cribrohantkenina). In, Pearson, P. N., Olsson, R. K., Hemleben, C., Huber, B. T. & Berggren, W. A. (eds) Atlas of Eocene Planktonic Foraminifera. Cushman Foundation for Foraminiferal Research, Special Publication. 41(Chap 8): 213-256. gs V O

Pericoli, S. (1959). Sulla presenza del genere Hantkenina Cushman nella “scaglia” dell’urbinate. Bollettino della Societa dei Naturalisti in Napoli. 67(1958): 82-. gs


logo

Hantkenina lazzarii compiled by the pforams@mikrotax project team viewed: 24-5-2022

Taxon Search:
Advanced Search

Short stable page link: https://mikrotax.org/pforams/index.php?id=131671 Go to Archive.is to create a permanent copy of this page - citation notes



Comments (0)

No comments yet on this page. Please do add comments if you spot any problems, or have information to share

Add Comment

* Required information
1000
Captcha Image
Powered by Commentics